I 4 musei italiani da visitare almeno una volta nella vita, dagli Uffizi ai Musei Vaticani

6Spazio ai fine settimana dedicati a piccole gite culturali: l’autunno è la stagione ideale per visitare i musei, specialmente quelli italiani. In Italia ci sono numerosi musei, gallerie, chiese e palazzi da scoprire e ogni città possiede i propri gioielli. Il cospiscuo patrimonio artistico italiano offre spunti e riflessioni per tutti i gusti grazie anche alla cura dei percorsi museali e le iniziative messe in atto. Resta comunque difficile scegliere la meta ideale per la propria gita domenicale. Ecco perché abbiamo selezionato per voi i nostri musei preferiti del bel paese da vedere almeno una volta nella vita (e spesso una volta non basta). Gli Uffizi, I Musei Vaticani, La Pinacoteca di Brera e il Museo Egizio di Torino rappresentano dei cardini fondamentali per la cultura dell’arte. Se non avete mai visitato uno di questi musei, approfittate di questi weekend e scoprite le opere d’arte più belle custodite in Italia.

Gli Uffizi a Firenze

Se come noi amate il Rinascimento non potete rinunciare alla prima tappa del nostro viaggio tra i musei da non perdere. Quello fiorentino è uno dei musei più visitati in Italia; infatti nel 2016 sono stati registrati ben 2.010.631 ingressi. Le Gallerie degli Uffizi sono una meraviglia da vedere almeno una volta per apprezzare il valore delle opere esposte che raccontano un pezzo di storia del rinascimento ma anche di alcune fasi dell’Ottocento e del Novecento. Giotto, Raffaello, Pontormo, Caravaggio, Tiziano trovano spazio in questo complesso e rappresentano le vere perle degli Uffizi. Queste sale custodiscono anche la più ricca collezione di opere di Botticelli e, tra le sue opere da poter ammirare, è presente anche la celebre Primavera e la Nascita di Venere. Presenti inoltre due capolavori di Caravaggio: il Bacco e la Testa di Medusa. Da non perdere poi il corridoio Vasariano dove è possibile ammirare la Collezione degli Autoritratti e, infine, le statue nel portico.

I musei vaticani a Roma

La città eterna incanta con il suo patrimonio artistico di alto prestigio. Colosseo, Fori, Pantheon, Ara Pacis sono tra le mete più amate a Roma. Spiccano poi i musei vaticani che comprendono una serie di gallerie, cappelle e padiglioni ricchi di affascinanti opere. Basti ricordare la cappella sistina, una delle opere più celebri al mondo e che si trova proprio all’interno dei musei vaticani. Opere di grandi artisti come Leonardo Da Vinci e Raffaello – qui potete trovare le meravigliose Stanze – vi aspettano per un tour di rara bellezza. La vista de La Creazione di Adamo di Michelangelo offrono uno spettacolo unico al mondo. Se passate da Roma non perdetevi i musei vaticani e visitateli con la calma e l’attenzione che meritano. Ultimo consiglio: prenotate con largo anticipo visite e biglietti online su siti specializzati come ticketsrome.com, al link che segue trovate la pagina relativa all’acquisto dei ticket per l’ingresso ai musei vaticani.

La Pinacoteca di Brera

Dopo i musei vaticani, lasciamo Roma e immergiamoci nell’atmosfera cosmopolita di Milano. Avete presente il Bacio di Hayez? Quello è uno dei tanti capolavori presenti alla Pinacoteca di Brera. La galleria presenta un focus sulla pittura veneta e lombarda e unisce capolavori di arte antica e moderna da quelli di Lorenzetti e Bellini fino a Boccioni e De Pisis. La pinacoteca sorge nel palazzo di Brera che ospita anche l’Accademia di belle arti; per questo motivo se fate una passeggiata tra i portici fuori respirerete un clima particolare circondati da artisti.

Il Museo egizio di Torino

Andiamo poi a Torino per il particolarissimo museo egizio, sempre molto apprezzato da grandi e piccoli. Il museo custodisce mummie, papiri e opere relative all’antico Egitto e racconta tutto il passaggio e la storia di questa civiltà. Al museo egizio sono presenti numerose statue come quella di Amon oppure quella di Ramses II. Per conoscere i dettagli organizzativi, gli orari e i prezzi della visita al museo, potete consultare il sito ufficiale.