La libreria perfetta? Gli scaffali da negozio sono superati. Ecco le più strane

1_800x536La libreria è, per molti, un luogo magico dove fantasticare tra storie, immagini e parole annusando le pagine di nuovi volumi. Classici, guide di viaggi, romanzi, libri di poesie o scolastici: la libreria ha un fascino unico e indescrivibile. Anche se la tecnologia ha cambiato il nostro modo di concepire la lettura e i nostri passatempi, i libri rimangono dei beni di cui non è possibile fare a meno. La libreria non è solo un negozio, è un ambiente dove il tempo sembra fermarsi ogni volta. Per creare questa atmosfera anche nel tuo negozio occorre dare una svolta all’arredamento con gli oggetti giusti e un pizzico di originalità. Basta scaffali da negozio tutti uguali, via libera alla fantasia!

Perché rompere gli schemi

Oggi è davvero semplice procurarsi un libro. Su internet è possibile ordinare libri e volumi di ogni tipo e farseli recapitare a casa in meno di un giorno. Perché allora andare in libreria? Gli scaffali negozio in una libreria devono guidarci, l’allestimento e le scelte del libraio hanno questo compito fondamentale e sono un valore aggiunto. Non solo, anche la scelta dei complementi d’arredo gioca un ruolo importante. Ecco perché conviene pensare anche a questo aspetto optando per dei pezzi nuovi e originali. Nessuno entrerebbe mai in una libreria anonima con scaffali da negozio tutti uguali: rompiamo gli schemi e scegliamo uno stile nuovo e personalizzato.

Forme inconsuete, le librerie del mondo

In giro per il mondo sono librerie che sanno davvero stupire. Alcune sono a tema, altre non sembrano librerie. Tra le più semplici da replicare ci sono le librerie con postazione lettura incorporata: si tratta di ricavare una sorta di poltrona all’interno della struttura per poter leggere in tutta comodità e sentirsi parte dell’arredo. Un altro modo per distinguersi può essere quello di giocare con i colori. Lo sanno bene in Brasile dove troviamo la Saraiva Bookstore, caratterizzata da un arcobaleno di libri nella parte alta degli scaffali negozio. The Last Bookstore a Los Angeles invece è quasi ipnotica con le inconsuete forme dei suoi scaffali da negozio che assumono una posizione quasi a semicerchio. Semplice da replicare e di grande effetto la scelta di Cook & Book di Bruxelles di appendere i libri al soffitto dimostrandoci che, in fondo, gli scaffali sono quasi superati.

Non solo negozi: le idee per la libreria a casa

Questi spunti possono essere utilizzati non solo per arredare un bookshop ma anche per una libreria in casa. Ogni abitazione infatti necessita di uno spazio dedicato al relax e alla lettura. Un corner dedicato alla libreria è dunque indispensabile e può trasformarsi anche nel pezzo forte della vostra casa. La scelta di mensole particolari disposte in modo da formare un disegno può fornirvi un primo spunto. Chiaramente tutto dipende da quanti libri possedete e come volete utilizzare i vostri spazi. L’idea può essere quella di recuperare delle vecchie cassette di legno e costruire una libreria eco in modo semplice e veloce. Un altro spunto può venire da una vecchia altalena: inseritela nella vostra stanza e utilizzatela come mensola. Altrimenti, per un grande classico, potete comunque optare per degli scaffali negozio che spesso sono modulari e possono assumere forme particolari in base alle vostre esigenze di spazio e alla vostra fantasia.