mostra organizzata da

        

 


con la partecipazione di

  

 


in patnership con

Ascotrade, grande società per la fornitura di gas naturale ed energia elettrica del Gruppo Ascopiave, ha permesso di entrare capillarmente nel tessuto sociale di Conegliano e dintorni, contribuendo in maniera fondamentale alla divulgazione del progetto.

Ha rinnovato la sua collaborazione il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, tra le eccellenze del territorio, impegnandosi nel restauro alcune opere significative in mostra con un intervento che restituisce nitidezza ai dipinti non solo ai fini dell’evento espositivo, ma anche della conservazione dell'Accademia rodigina.

Grazie al partenariato con il Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso ed alle proposte turistiche elaborate con la collaborazione delle imprese associate, è stato possibile lanciare la mostra a livello nazionale e internazionale come elemento propulsivo della comunicazione: la mostra, con le offerte di soggiorno a Conegliano e dintorni, sarà infatti presentata a Monaco, Berlino, Milano e sui principali canali social.

 


con il contributo di

Banca Finint ha permesso la realizzazione di laboratori gratuiti per i bambini il sabato pomeriggio, promuovendo la didattica e la formazione per i più piccoli.‚Äč
Banca Finint ha permesso la realizzazione di laboratori gratuiti per i bambini il sabato pomeriggio, promuovendo la didattica e la formazione per i più piccoli.       
Banca della Marca ha garantito un progetto di welfare culturale per i propri dipendenti, facendoli partecipare alla mostra e incentivando la visita all’esposizione.

Banca Prealpi Prealpi ha garantito un progetto di welfare culturale per i propri dipendenti, facendoli partecipare alla mostra e incentivando la visita all’esposizione.

La presenza di Confartigianato, puntando sui valori dell'artigianato e delle piccole e medie imprese del made in Italy, ha valorizzato l'uso dei saperi e delle conoscenze.

 


con il sostegno di

LIONS club di Conegliano ha permesso a 50 classi l’ingresso gratuito alla mostra
Rotary Club Conegliano ha fornito un costante sostegno alla promozione sul territorio di Conegliano.
 



con il supporto di

la ditta di trasporti Gondrand ha fornito assistenza sui trasporti 
Willis Towers Watson si è occupata dell’assicurazione delle opere
Palazzo Galletti ha contribuito al decoro dell’accesso in mostra realizzando la nuova moquettatura

 


media partners

Corriere del Veneto con una vera e propria narrazione della mostra
il gruppo Save con una diffusione internazionale rivolta ai turisti.



in collaborazione con

   
   
    
 
      
 
   
 
 
 logoMyPass