Investire nei gadget tradizionali, vantaggi per brand e azienda

In questa era dove tutto sembra virtuale e tecnologico, molte aziende preferiscono non investire sui classici gadget promozionali. Sbagliano? Assolutamente sì.

Proprio perché non si da più attenzione ai gesti naturali, ai regali inaspettati, ad un abbraccio e alle piccole gioie che si possono fare “in presenza” il gadget aziendale diventa una opportunità di crescita incredibile.

Il sovraccarico di informazioni a cui si è sottoposti, porta gli utenti ad essere distratti e non si focalizzano più su determinati aspetti. Le aziende sono chiamate a fare un passo indietro e investire nei gadget promozionali: molti studi hanno evidenziato di come questi oggetti siano percepiti come regalo. Ma non solo, il brand è sempre in evidenza così che il consumatore non si dimentichi di chi lo ha donato.

Scopriamo insieme tutti i vantaggi dei gadget aziendali?

Vantaggi nell’investire nei gadget aziendali

Il gadget aziendale è un vero e proprio investimento di ritorno, seppur minimo e che non richiede un budget esorbitante, per tantissimi motivi. Le idee su quali oggetti far realizzare sono tantissime, come si può approfondire in questo sito , così come sono tanti i vantaggi:

Aumento della visibilità

L’investimento di ritorno è dato anche dall’aumento della visibilità del brand. Il logo e uno slogan saranno sempre visibili all’utente alla quale è stato regalato, catturando l’attenzione delle persone che entreranno in contatto. Una pubblicità indiretta che aumenta la brand exposure. La PPAI ha svolto una ricerca sottolineando che il 76,6% degli intervistati ricordava perfettamente il logo dell’azienda che gli ha donato quell’omaggio. Il 53,3% ricordava perfettamente anche il brand visualizzandolo su una rivista.

Aumento della fedeltà del cliente

Regalare un gadget non è solo un modo per farsi ricordare ma anche per aumentare la fedeltà del cliente. Il prodotto che viene scelto è frutto di uno studio e strategia aziendale, qualcosa che si possa utilizzare ogni giorno e che sia coerente con la mission del brand. Il cliente si sentirà coccolato, pensato e saprà che quel gadget è stato regalato con uno scopo ben preciso.

Non è infatti da sottovalutare lo studio dell’oggetto da far realizzare: mai dimenticare che la semplicità colpisce nel segno, così come la facilità di utilizzo.

Pubblicità indiretta per potenziali clienti

Come accennato, i gadget diventano una pubblicità indiretta per attirare dei potenziali clienti. In questo caso si parla anche di eventi e fiere, dove un omaggio potrà attrarre sempre più persone curiose di conoscere la storia del brand.

L’obiettivo non è solo aumentare il parco clienti, ma anche essere molto più interessanti dei vari competitor.

Sviluppa il senso di appartenenza al brand

Non solo clienti ma anche dipendenti. Chi collabora ogni giorno al successo dell’azienda vuole sentire quel senso di appartenenza e di famiglia. Perché non pensare ad un gadget che il dipendente sfoggia dai clienti o con gli amici? Qualcosa di utile che renderà loro motivati e farà anche da tramite per pubblicizzare un brand attento ai dettagli.

Aumenta il prestigio

L’attenzione è anche in merito al brand e alla sua immagine. I fattori che sono legati al gadget si ribaltano direttamente sul brand. La personalizzazione di un oggetto lo rende ancora più originale e il logo diventa universale. Ancora meglio se si regala qualcosa che possa essere ecofriendly così da essere considerati attenti al futuro della Terra.