Cosa vedere a Conegliano in un giorno

Conegliano è una cittadina che si trova fra le colline delle Prealpi, ai piedi del monte del Cansiglio e del Col Visentin, in provincia di Treviso.

Conegliano è una ridente città, che si trova lungo le vie di un famoso vino locale, il Prosecco. Una cittadina dal grande valore culturale e dalla storia antica, sicuramente non una delle mete più note del Veneto, ma appunto per questo vale la pena scoprire più da vicino quella che viene chiamata la città del Prosecco.

Conegliano dista circa 34 km da Treviso, è una città a metà strada fra la pianura e la montagna ed è un centro storico ed artistico con tantissime interessanti testimonianze di un ricco passato medievale. Conegliano ospita molti edifici di grande pregio architettonico, con influenze stilistiche che vanno dal gotico al barocco veneziano.

Cosa vedere a Conegliano in un giorno? Innanzitutto si può partire da una visita nel cuore della città, vale a dire da Piazza Cima, dove si affacciano il Palazzo comunale ed il teatro dell’accademia.

Da Piazza Cima si sale fino alla Rocca, a piedi, seguendo via Madonna della Neve: andando a piedi si avrò modo di apprezzare la vista dell’ex convento di San Francesco, che oggi è aperto al pubblico ed ospita un delizioso chiostro con un giardino.

Seguendo la via in salita, si arriva fino al bel castello di Conegliano. Prima della Rocca di Castelvecchio si può ammirare l’oratorio Madonna della Neve. La Rocca è composta da quelle parti della fortezza che sopravvissero alla demolizione intentata nel XVIII secolo.

Oggi, si possono ammirare i resti del Duomo vecchio, che fanno parte del uovo oratorio di Sant’Orsola.
Si può visitare un interessante museo della città nella Torre della Campana: inoltre c’è una terrazza che dà sulla città e che permette di godere di un panorama stupendo sia sui colli e sui vigneti che sulle Alpi.

Se volete assaggiare qualche tradizionale piatto della cultura di Conegliano, allora potete anche fermarvi nel ristorante del Castello: qui il gusto e la cultura diventano un ottimo piatto unico. Ovviamente, per festeggiare la bellezza di Conegliano e la sua tradizione eno gastronomica così ricca, non c’è niente di meglio da fare che brindare con un bel calice di Prosecco.
Fra l’altro proprio a Conegliano si trova la prima scuola enologica in Europa, l’ITIS Cerletti.
La visita in un giorno di Conegliano continua attraverso via XX settembre, dopo essere scesi dalla Rocca.

Questa via è l’arteria che porta fino al Borgo Medievale. Qui si possono ammirare degli antichi palazzi e poi le porte che introducevano nella città. Ad Ovest, si può ammirare Porta Ruio, a est porta Monticano.

Il Duomo si trova nella Scuola dei Battuti, la cui facciata è spregevolmente arricchita da affreschi con scene bibliche. All’interno della struttura si può ammirare la splendida Sala dei Battuti.
Si può concludere la visita alla città con la visione della splendida e fornita Bottega del Vino, un vero e proprio orgoglio per la tradizione viticola locale.