Come viene diagnosticata la leucemia e come si tratta

I medici possono trovare la leucemia cronica in un esame del sangue di routine, prima che inizino i sintomi. Se ciò accade, o se hai segni o sintomi che suggeriscono la leucemia, puoi sottoporti ai seguenti esami diagnostici:

  • Esame fisico. Il medico cercherà segni fisici di leucemia, come la pelle pallida dovuta all’anemia, il gonfiore dei linfonodi e l’ingrossamento del fegato e della milza.
  • Analisi del sangue. Osservando un campione di sangue, il medico può determinare se si hanno livelli anormali di globuli rossi o bianchi o piastrine, il che potrebbe suggerire la leucemia. Un esame del sangue può anche mostrare la presenza di cellule leucemiche, sebbene non tutti i tipi di leucemia inducano le cellule leucemiche a circolare nel sangue. A volte le cellule leucemiche rimangono nel midollo osseo.
  • Esame del midollo osseo. Il medico può consigliare una procedura per rimuovere un campione di midollo osseo dall’osso iliaco. Il midollo osseo viene rimosso utilizzando un ago lungo e sottile. Il campione viene inviato a un laboratorio per cercare cellule leucemiche. Test specializzati delle tue cellule leucemiche possono rivelare alcune caratteristiche che vengono utilizzate per determinare le tue opzioni di trattamento.

Trattamenti

Individuato il tipo di leucemia, il trattamento dipende da molti fattori. Sarà il medico a determinare le opzioni di trattamento della leucemia più adatte. La scelta viene fatta in base alla tua età e salute generale, al tipo di leucemia che hai e se si è diffusa ad altre parti del tuo corpo, incluso il sistema nervoso centrale.

I possibili trattamenti usati per combattere la leucemia comprendono:

  • Chemioterapia. La chemioterapia è la principale forma di trattamento per il cancro in generale e per la leucemia in particolare. Questo trattamento farmacologico utilizza sostanze chimiche per uccidere le cellule leucemiche. A seconda del tipo di leucemia che hai, potresti ricevere un singolo farmaco o una combinazione di farmaci. Questi farmaci possono presentarsi sotto forma di pillola o possono essere iniettati direttamente in vena.
  • Terapia mirata. I trattamenti farmacologici mirati si concentrano su specifiche anomalie presenti all’interno delle cellule tumorali. Bloccando queste anomalie, i trattamenti farmacologici mirati possono causare la morte delle cellule tumorali. Le tue cellule leucemiche verranno testate per vedere se una terapia mirata può essere utile per te.
  • Radioterapia. La radioterapia utilizza i raggi X o altri raggi ad alta energia per danneggiare le cellule leucemiche e arrestarne la crescita. Durante la radioterapia, ti sdrai su un tavolo mentre una grande macchina si muove intorno a te, dirigendo la radiazione verso punti precisi del tuo corpo. Potresti ricevere radiazioni in un’area specifica del tuo corpo dove c’è una raccolta di cellule leucemiche o potresti ricevere radiazioni su tutto il tuo corpo. La radioterapia può essere utilizzata per prepararsi a un trapianto di midollo osseo.
  • Trapianto di midollo osseo. Un trapianto di midollo osseo, chiamato anche trapianto di cellule staminali, aiuta a ristabilire le cellule staminali sane sostituendo il midollo osseo malsano con cellule staminali prive di leucemia che rigenereranno il midollo osseo sano. Prima di un trapianto di midollo osseo, si ricevono dosi molto elevate di chemioterapia o radioterapia per distruggere il midollo osseo che produce la leucemia. Quindi ricevi un’infusione di cellule staminali che formano il sangue che aiutano a ricostruire il midollo osseo. Potresti ricevere cellule staminali da un donatore o potresti essere in grado di utilizzare le tue cellule staminali.
  • Immunoterapia. L’immunoterapia utilizza il sistema immunitario per combattere il cancro. Il sistema immunitario del tuo corpo che combatte le malattie potrebbe non attaccare il tuo cancro perché le cellule tumorali producono proteine ​​che le aiutano a nascondersi dalle cellule del sistema immunitario. L’immunoterapia agisce interferendo con questo processo. Ingegneria delle cellule immunitarie per combattere la leucemia. Un trattamento specializzato chiamato terapia con cellule T del recettore chimerico dell’antigene (CAR)-T prende le cellule T che combattono i germi del tuo corpo, le ingegnerizza per combattere il cancro e le infonde nuovamente nel tuo corpo. La terapia cellulare CAR-T potrebbe essere un’opzione per alcuni tipi di leucemia.
  • Clinical trials. Gli studi clinici sono esperimenti per testare nuovi trattamenti contro il cancro e nuovi modi di utilizzare i trattamenti esistenti. Sebbene gli studi clinici diano a te o al tuo bambino la possibilità di provare l’ultimo trattamento contro il cancro, i benefici e i rischi del trattamento potrebbero essere incerti. Discutere i benefici ei rischi degli studi clinici con il proprio medico.

Molti trattamenti sono comuni a diverse tipologie di cancro. Nella cura di alcuni tipi di cancro queste terapie si possono combinare tra loro per arrivare al risultato. Il trattamento dei tumori della testa e del collo combina più terapie che agiscono a livello locale, come la radioterapia o la chirurgia, con terapie sistemiche, come la chemioterapia, la terapia a bersaglio molecolare e l’immunoterapia.