Come funziona il trasloco Groupage: tutto quello che c’è da sapere

Traslocare significa cominciare un nuovo capitolo della nostra vita, che sia per lavoro, per amore o per voglia di scoprire realtà diverse, è sempre un evento emozionante; il trasloco in sé, però, comporta un enorme dispendio di tempo, energia e denaro.

Per questo motivo, molte ditte hanno scelto di fornire il servizio di trasloco groupage, una modalità di trasporto che permette di usufruire di molti vantaggi. Vediamo ora tutto quello che c’è da sapere sul trasloco groupage.

Cosa significa groupage?

Il termine groupage significa letteralmente raggruppare e in campo logistico indica un metodo di spedizione largamente impiegato dalle aziende che consiste nel raggruppamento delle merci provenienti da clienti diversi che devono essere spedite nella stessa zona geografica; negli ultimi anni questo sistema si sta diffondendo anche nel campo dei traslochi riscuotendo un largo
apprezzamento, specialmente per le spedizioni verso l’estero.

I Vantaggi del Trasloco con Groupage

La scelta del trasloco groupage risulta ideale per chi non ha fretta e può organizzarsi in largo anticipo in attesa che un altro cliente ordini una spedizione nella stessa area, ma i vantaggi sono molti per il cliente, per l’azienda e per l’ambiente.

Il cliente risparmia sensibilmente in termini economici perché a prescindere da quanti clienti si avvalgano della stessa spedizione, il costo non cambia, ma viene diviso. Inoltre, traslocando ci si trova spesso a dover spedire merci di materiale, resistenza e valore diverso. Con il groupage merci simili, come oggetti fragili o preziosi, possono essere stoccate nello stesso carico di altre simili ed essere coperte da un’assicurazione globale specifica.

I vantaggi per le aziende sono molteplici e orbitano intorno alla sfera dell’ottimizzazione: in primis, raggruppando le merci da spedire, si ha la possibilità di effettuare più spedizioni grazie alla maggiore quantità di mezzi a disposizione, garantendo una disponibilità più ampia e tempi di attesa ridotti, oltre a una sostanziale riduzione dei costi, usando un solo mezzo per più traslochi.

Le spese di trasporto e carburante sono decisamente più basse e anche gli spazi occupati nei magazzini. In questo modo anche il sistema di stoccaggio diventa più efficiente.

In seconda istanza, l’ottimizzazione con il groupage permette di aumentare la frequenza delle spedizioni e di ampliare l’area delle destinazioni coperte, guadagnando in termini di qualità del servizio.

Infine, scegliere di ottimizzare le spedizioni verso la stessa zona geografica a fronte di più mezzi che si muovono avanti e indietro per spedizioni diverse verso la stessa destinazione comporta un’importante riduzione delle emissioni di biossido di carbonio. In quest’ottica, la scelta del Groupage risulta vincente anche per la tutela dell’ambiente.

Quando non scegliere il trasloco groupage

Abbiamo visto i numerosi e innegabili vantaggi del Groupage per il cliente, l’azienda e l’ambiente, ma quali sono le situazioni in cui questa modalità di spedizione è sconsigliata?

I casi sono principalmente due: se il cliente ha fretta di traslocare e se ha un carico di merce troppo voluminoso.

Per quanto riguarda il primo caso, la spedizione con il sistema di groupage risulta molto comoda per l’ottimizzazione dei trasporti, ma richiede tempo per trovare altri clienti con destinazioni compatibili, quindi non è possibile organizzarla con tempistiche ridotte ed è sconsigliata se il cliente ha fretta.

Allo stesso modo, questo tipo di spedizione si basa sulla condivisione del mezzo di trasporto, che dovrà contenere i traslochi di due o più clienti. Se la merce da spedire è troppa, si rischia di monopolizzare il trasporto vanificando il principio stesso della modalità di spedizione condivisa.

La giusta attenzione deve essere focalizzata anche sulla scelta della ditta di traslochi. Questa deve essere un’azienda in regola che copre con un’assicurazione tutti i danni da trasloco, cosa particolarmente importante se tra le cose da trasportare ci sono oggetti fragili e costosi..

Per essere sicuri che la ditta scelta sia in regola potete consultare il sito dell’Associazione Traslocatori Italiani (Assotraslocatori).

Il groupage: una specialità del mondo dei traslochi

Sappiamo bene che il mondo dei traslochi è costellato da ditte delle più svariate dimensioni. Di solito sono solo le aziende più grandi, che hanno mezzi adeguati e un volume di affari tale da giustificare la percorrenza di una tratta con più frequenza.

Infatti è difficile improvvisare un trasloco groupage se non si hanno almeno due basi logistiche, una nella citta di partenza e una in quella di arrivo.

Ecco dunque che sono nate ditte che fanno sprattutto questo tipo di trasloco, come potete rendervi conto visitando il sito di questa azienda specializzata in traslochi Roma-Milano o altri portali specializzati in destinazioni diverse.

Avere una base per città, permette alla ditta di abbattere ulteriormente i costi perché potrà effettuare il trasporto sia all’andata che al ritorno, garantendo la percorrenza della tratta più volte alla settimana e consentendo a chi ha bisogno di traslocare di vedere effettuato lo spostamento i tempi rapidi.