Come coprire i succhiotti: ecco i metodi più efficaci

come coprire i succhiottiCome coprire i succhiotti se il nostro partner ha voluto lasciar il segno? Esistono dei trucchi per farlo, anche perché in certe situazioni e luoghi pubblici, sarebbe poco carino mostrare questo “livido d’amore”. Inutile nasconderlo, se è pur vero che si tratta di un gesto amorevole, allo stesso tempo è un chiaro segnale di forte intimità.

Prima di temere il peggio e aver paura di presentarsi ad un colloquio lavorativo con un succhiotto, vediamo quali sono gli escamotage più rapidi per eliminarlo.

Metodi e rimedi più efficaci per far sparire immediatamente un succhiotto

  1. Crema curativa e lenitiva:

acquistando un gel antinfiammatorio o una pomata curativa, è possibile velocizzare il processo di guarigione di questo ematoma. Entrambi i prodotti possono esser applicati diverse volte al giorno. Per eventuali urgenze di rimozione succhiotti, dar priorità ai prodotti aventi eparina. L’efficacia è dovuta alla velocità di ridurre la coagulazione del sangue.

  1. L’uso del ghiaccio:

per coprire o far sparire un succhiotto è possibile applicare dei cubetti di ghiaccio sulla parte interessata. Un metodo utile non solo per farlo apparire meno evidente, ma soprattutto se la parte fosse più gonfia e facesse male. È indispensabile non applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle, altrimenti essa si irriterà ancor di più. Meglio avvolgerlo grazie ad un panno pulito.

  1. Utilizzare un po’ di calore:

l’opposto del punto due, ma chiaramente con una sua logica. Se l’ematoma non presenta gonfiore, si può tentare un trattamento termico. Il calore è in grado di stimolare la circolazione del sangue sulla pelle. Le ferite in questo caso, guariranno più velocemente.

  1. Tiger Balm:

comunemente è conosciuto come balsamo di tigre rosso. Garantisce lo stesso risultato del trattamento termico annunciato al punto precedente, ma stavolta ricorrendo a questo prodotto. Generalmente si utilizza per abbattere la tensione muscolare. La logica è sempre la stessa, stimolare la circolazione sanguigna e riscaldare la pelle, ma grazie al suo olio essenziale cajeput. Per chi non lo avesse mai provato almeno una volta nella vita, suggeriamo di farlo inizialmente su una zona della pelle insensibile.

  1. Come coprire i succhiotti con il trucco:

il make-up può ed è una salvezza in tutto, inclusa l’eliminazione dei succhiotti. Prima di tutto va applicata la crema idratante sulla zona da trattare. Dopodiché va scelto il correttore in base alla propria pelle, ed applicarlo sulla macchia. Qualora l’ematoma fosse rossastro, meglio optare per un correttore verde, se invece il livido fosse violaceo è opportuno dar priorità all’arancione. Dopodiché va applicato un po’ di fondotinta ricorrendo al colore della propria pelle e del correttore. L’ultimo step sarà quello di utilizzare dei prodotti fissanti.

Questi sono tutti i metodi che bisognerebbe sapere a chi cerca una soluzione su come coprire i succhiotti con delle soluzioni più efficaci e soprattutto veloci.

È normale che il succhiotto (che non è altro che un livido sulla pelle), sparisca dopo qualche settimana. Le tempistiche dipenderanno anche dal tipo di pelle e dall’entità di ematoma che si sarà formato.